p.drive
Come creare una pendrive con NVDA.
Olga Baldassi su uiciechi.it, 2012-11-12.

Per un disabile visivo, avere la possibilitÓ di sedersi davanti ad un computer qualsiasi e poterlo 
utilizzare anche se nella macchina non Ŕ stato installato alcun software assistivo come uno 
screen-reader, Ŕ stata sempre una cosa ambita, ma che fino a qualche anno fa era impossibile da 
realizzare.

Da quando Ŕ divenuto possibile utilizzare NVDA in versione portabile su pendrive (NVDA Ŕ uno 
screen-reader gratuito e open source, che oggi ha raggiunto un livello di sviluppo molto avanzato), 
tutto questo Ŕ diventato una realtÓ. E non Ŕ tutto... La notizia pi¨ bella Ŕ che questa pendrive 
possiamo prepararcela anche da soli ed usarla dove e quando ne abbiamo bisogno.

NVDA portabile Ŕ totalmente autosufficiente e, siccome non Ŕ necessario installare alcun componente 
sulla macchina dove intendiamo utilizzarlo, pu˛ funzionare su qualsiasi macchina e con qualsiasi 
versione di Windows. Ecco come procedere per preparare una pendrive con NVDA auto-partente:

1.Scaricare NVDA dal sito: www.nvda.it
2.Il file che si scarica Ŕ un file eseguibile. Lanciare tale file eseguibile (premendo Invio).
3.Premere Tab e accettare l'accordo di licenza premendo Spazio, per attivare la casella di 
controllo.
4.Premere Tab due volte per scegliere di creare una copia portabile di NVDA e premere Spazio per 
attivare il pulsante
5.Seguire le istruzioni per la creazione della portabile sulla pendrive che avremo giÓ inserito in 
una presa USB del computer. Quindi, dare invio sul pulsante sfoglia, cercare l'unitÓ della 
pendrive, creare su di essa una nuova cartella che chiameremo NVDA, e daremo invio sul pulsante 
continua. Nella cartella NVDA creata sulla pendrive, verranno posti i file del programma dalla 
procedura di installazione.
6.Una volta creata la versione portabile, copiare sulla pendrive i due file autorun.inf e nvda.bat, 
ASSOLUTAMENTE all'esterno della cartella contenente NVDA.
7.A questo punto la vostra pendrive Ŕ pronta per l'uso.
Una volta partito Windows, basta inserire la pendrive e premere Invio. NVDA partirÓ 
automaticamente, annunciato dalla musichetta caratteristica.

Nota bene: se sul computer, per difetto della procedura di auto-play o per blocchi imposti ai 
programmi auto avvianti da dispositivi esterni da parte dell'antivirus, tale avvio non avviene. In 
questo caso, dopo aver introdotto la pendrive nella presa USB, bisogna farsi dare un occhio in 
prestito per poter avviare NVDA cliccando sul file nvda.bat.

Buon lavoro!

********

Per eventuali ulteriori spiegazioni, scrivere a: Olga Baldassi, detta Hollie
Torna all'indice