robotica
Smart è il telefono, l'orologio, la tv l'auto.
da la stampa del 31\10\2013.

... E anche la casa: l'automazione domestica sarà uno dei prossimi campi di battaglia dei grandi 
nomi dell'elettronica.
Microsoft sta studiando un sistema operativo per tutta l'abitazione (si chiama HomeOS), per far 
comunicare tra loro elettrodomestici, impianto elettrico, idraulico e gas, riscaldamento e apparati 
di sicurezza.
Google ha presentato due anni fa Android@home, Apple punta sulle app per iPhone e iPad.
E ci sono tante piccole aziende, con idee curiose e brillanti per rendere la vita in casa più 
comoda, più economica e più sicura.
Come Nest, fondata dal creatore dell'iPod, Tony Fadell, che ha lasciato Cupertino per inventare un 
termostato intelligente.
Con un'app si può accendere il riscaldamento prima di arrivare a casa, spegnerlo dall'ufficio, 
variare la temperatura a seconda delle condizioni meteo.
L'apparecchio memorizza le abitudini di chi lo usa, tiene nota di chi è in casa e quando, e imposta 
da solo i parametri per le varie stanze e i diversi momenti della giornata, evitando sprechi.
L'ultimo prodotto di Nest è un rilevatore di incendi che analizza la composizione del fumo e 
segnala esattamente dove si trova il focolaio: sia a voce, sia con un messaggio sul telefonino.
La francese Parrot sta per lanciare in Italia Flower Power: si infila nei vasi delle piante e se 
c'è bisogno di acqua o concime lancia un avviso via smartphone.
Da una startup americana arriva Pintofeed, distributore di cibo per animali domestici che si 
controlla con un'app, per nutrire cani e gatti anche dall'altra parte del mondo.
Un'altra (Lockitron) lancerà a breve una serratura elettronica per aprire e chiudere a distanza le 
porte di casa; si monta sulla porta esistente, funziona collegandosi alla rete wi-fi domestica e ha 
un prezzo ragionevole.
Di domotica si parla da tempo, ma solo oggi, con la diffusione di smartphone, tablet e reti 
wireless la casa intelligente sembra alla portata di tutti: con cinquanta euro, ad esempio, si 
acquista una presa Belkin Wemo, che permette di accendere e spegnere elettrodomestici di tutti i 
tipi, dal ventilatore al microonde, usando un apparecchio Apple o Android. E bastano pochi 
spiccioli per un semplice sistema di sorveglianza, se si possiede un computer con videocamera.
E' sufficiente lasciarlo in funzione con un'app come iCam, che controlla costantemente la casa e se 
rileva movimenti sospetti scatta una foto e la invia per mail. Non impedisce i furti, ma almeno fa 
vedere che faccia ha il ladro.
Twitter@BrunoRuffilli.
Torna all'indice